ott
25

EMeSeNe 2.0 è in dirittura d arrivo: come aiutare col testing da Git

 

EMeSeNe 2Ci siamo quasi: EMeSeNe 2.0, il cui sviluppo dura da almeno un anno, sta per essere rilasciato. Uno dei client alternativi a Windows Live Messenger più popolari riceverà presto il major upgrade tanto atteso. Ne abbiamo parlato spesso in passato e le novità non sono molte, se consideriamo quelle già citate. Tra cui il supporto alla chat di Facebook (che sfrutta Jabber, come GTalk) e i temi di Adium via plug-in.

Ieri è stata una giornata fondamentale per lo sviluppo di EMeSeNe. Luis Mariano Guerra, ideatore del programma, ha fatto un appello a tutti gli utenti perché scaricassero e provassero la versione Git. Forse per l’immagine del panda che ha usato per attirare l’attenzione, la richiesta è stata subito accolta con entusiasmo. Al punto che molti dei problemi con Python sono stati risolti ed EMeSeNe 2.0 funziona.

Quanto prima l’applicazione sarà “pacchettizzata” e pronta per l’installazione standard, ma se non volete attendere oltre potete seguire le istruzioni per Git e cominciare a usare EMeSeNe 2.0 immediatamente. Ciò per quanto riguarda il frontend Gtk+, perché al contrario l’interfaccia in Qt richiederà ancora molto tempo. Quest’ultima è tra le novità della versione 2.0 e ha ancora dei problemi di connessione.

Via | EMeSeNe

EMeSeNe 2.0 è in dirittura d arrivo: come aiutare col testing da Git é stato pubblicato su ossblog alle 11:00 di lunedì 25 ottobre 2010.

Popularity: unranked [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

giu
04

Pidgin 2.7.1 permette il trasferimento diretto via MSN

 

PidginNon è passato molto tempo dall’ultima release: Pidgin 2.7.0 è stato rilasciato soltanto tre settimane fa. Eppure ha senso parlare del recente aggiornamento, perché la versione 2.7.1 corregge un bug persistente da tre anni. Finalmente è possibile sfruttare il trasferimento diretto dei file sul protocollo MSN, superando le incompatibilità col client ufficiale per Windows. Quante volte abbiamo dovuto chiedere d’inviarci un file via e-mail?

Molti sfruttano da tempo protocolli liberi come XMPP e GNOME include ormai Empathy come client predefinito per la messaggistica istantanea… ma è molto difficile che tra colleghi, amici e parenti non si conosca nessuno che utilizzi ancora Messenger: perciò il changelog di Pidgin 2.7.1 farà tirare un sospiro di sollievo a tanti. Non si tratta dell’unica novità, ma è certo la più rilevante: il port per Windows ha riammesso anche i “trilli” di MSN.

Altri fix riguardano la configurazione di alcuni server compatibili con Jabber che avevano cessato di funzionare con Pidgin 2.7.0 e problemi minori per le build di OpenSolaris. Anche il protocollo Bonjour ha subito delle modifiche, come pure ICQ e XMPP hanno avuto dei ritocchi. Fedora (e le distribuzioni basate su RHEL) può aggiornare il client dai repository, per Ubuntu è necessario il download manuale al pari di Windows e OS X.

Via | The H Open

Pidgin 2.7.1 permette il trasferimento diretto via MSN é stato pubblicato su ossblog alle 09:00 di venerdì 04 giugno 2010.

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

gen
07

Rilasciato EMeSeNe 1.6: continua lo sviluppo della 2.0

 

EMeSeNe 2.0 Alpha Le vacanze di Natale hanno dato l’opportunità a molti sviluppatori indipendenti di concentrarsi su quei progetti che portano avanti nel tempo libero: per quanto diffuso e apprezzato, EMeSeNe è tra questi. A distanza di qualche mese dal rilascio precedente – cui era seguita una versione di bug fixing – è stato rilasciato EMeSeNe 1.6 (nome in codice Mate).

Sono state migliorate l’usabilità e le preferenze, ora la lista dei contatti include le emoticon per indicare lo stato e sono stati risolti diversi bug del codice. Tuttavia nei download ufficiali è ancora presente EMeSeNe 1.5 — se si eccettuano i sorgenti aggiornati: si dovrà attendere qualche giorno perché terze parti realizzino i pacchetti specifici per le distribuzioni più diffuse.

A essere aggiornato – per quanto ritenuto instabile e non supportato ufficialmente – anche l’installer per Windows (che si avvale di Py2exe). La cosa più interessante riguarda però lo stato della prossima versione 2.0 di EMeSeNe: non si accenna ad aMSN 2, in compenso la release è ora in alpha e supporterà il backend WebKit per la costruzione dell’interfaccia.

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

dic
11

Alcune novità di aMSN in anteprima

 

L’ennesimo articolo su aMSN, il sostituto per Linux di Windows Live Messenger! Chi segue la sua versione di sviluppo, infatti, sa bene che ogni giorno vengono aggiunte nuove funzioni secondarie che, nel complesso, daranno vita alla successiva versione “stabile” del programma.

Le novità di cui voglio parlarvi oggi sono innanzitutto il nuovo «stile compatto» per la finestra di conversazione. Questa modalità (attivabile dal menú Visualizza > Stile > Compact Style) permette di mantenere piú ordinata e, appunto, compatta la chat in corso. Un’immagine spiega meglio di mille parole…

Un’altra interessante novità è la possibilità (finalmente!) di effettuare chiamate audio! Il bottone per iniziare una telefonata via internet è quello segnato dalla freccia rossa della foto.

Queste novità saranno disponibili a tutti nella prossima versione di aMSN. Gli impazienti, però, possono provare la versione di sviluppo SVN seguendo la mia guida per Ubuntu all’indirizzo http://lucandrea.wordpress.com/2008/05/08/installare-la-versione-svn-di-amsn-su-ubuntu/ oppure, se utilizzate un altro sistema, potete consultare il Wiki sul sito ufficiale: http://www.amsn-project.net/wiki/Installing_SVN (in inglese).

      

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

top