ago
31

Google 2.0 reDesign

 

Chi non ha mai giudicato l’interfaccia di Google un po’ spartana? Chi non avrebbe voluto averlo con un interfaccia in pieno stile web 2.0 con un layout semplice?

Nessuno, a quanto pare. Per cui ho deciso di mettermi al lavoro per creare un reDesign della homepage di Google.

E questo è il risultato:


Click per ingrandire

Non male, eh?

Vorreste averlo anche voi per essere al passo con i tempi? Nessun problema, unico prerequisito è quello di avere Firefox, non ci sono distinzioni di sistema operativo. Dopo di che basta seguire questi due semplici passaggi:

  1. Installate il plugin “Stylish” in Firefox;
  2. Andate in questa pagina e cliccate sul pulsante “Load into Stylish“. Nella finestra che appare, cliccate su “Salva“.

Fatto! Adesso andate in Google, e godetevi il nuovo reDesign! ;)

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
06

Ridurre lo spam su WordPress senza usare plugin

 

In giro per il web oggi ho scovato un ottimo articolo di uno dei più bei blog di sempre, che promette di ridurre di parecchio (se non eliminare in tutto) lo spam che ogni giorno arriva sul nostro blog in WordPress.

Consiglio di dare prima una lettura generale in quanto detto in seguito, in modo di darsi un idea del procedimento e capire se è il caso o no di andare a modificare questi file, visto che si potrebbe rovinare l’installazione di WordPress in uso. In ogni caso io non mi assumo responsabilità delle vostre azioni. :)

Come fare? È semplicissimo. Bisogna innanzitutto fare una copia del file “wp-comments-post.php” presente nella root del blog, rinominandolo con un nome a scelta, ad esempio “posta-commenti-wordpress.php“.

Poi bisogna cancellare completamente tutto il codice presente in “wp-comments-post.php” e magari sostituirlo con una stringa di testo per prendersi beffe degli spammer. Prendete me, ad esempio. :)

Infine, è importantissimo dare istruzioni al vostro tema wordpress in uso del cambiamento del nome del file. Andate nel file “comments.php” del vostro tema e cercate la stringa “wp-comments-post.php” e sostituitela con il nome del file nuovo (in questo caso “posta-commenti-worpdress.php“).

Ho applicato da un po’ questa procedura e devo dire che di spam non ne vedo più. :P

Problemi? Domande? Chiedete con un commento a questo articolo. ;)

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
04

E’ disponibile WordPress 2.6

 

Dopo poco tempo dalla release della tanto famosa 2.5, ecco uscire un altra versione dal numero tondo.

Ammetto che stamattina non mi aspettavo di vedere una vocina sulla mia bacheca di WordPress, che faceva:

In preda allo scetticismo sono andato a controllare. Sì, in effetti non era uno scherzo. Ecco la versione WordPress 2.6.

Le funzionalità introdotte sono interessanti, cito testualmente dal blog italiano WordPress:

  • Gestione versioni Sistema di gestione delle revisioni di articoli e pagine.
  • Press This! Un bookmarklet per che fornisce un popup intelligente e veloce per pubblicare “al volo” sul proprio blog mentre navighiamo il web.
  • Google Gears Con questa prima implementazione molti file del lato amministrativo possono essere mantenuti in una copia locale velocizzando enormemente il passaggio da una funzione all’altra. Supportato da IE e FF e a breve anche da Safari e Opera.
  • Anteprima temi Quando si seleziona un tema questi viene presentato in anteprima senza dover effettivamente attivarlo, permettendo di verificarne la correttezza prima di renderlo disponibile al pubblico.
  • Conteggio parole Non si dovrà più tirare ad indovinare di quante parole è composto il nostro articolo..
  • Didascalia immagine, per poter aggiungere una didascalia alle proprie immagini sullo stile di Political Ticker does.
  • Gestione di massa dei plugin.
  • Una completa revisione del controllo immagine per permettere inserimenti, fluttuazioni e ridimensionamenti facili alle proprie immagini. Ora completamente integrato con l’editor WYSIWYG.
  • Riordinamento delle gallerie tramite Drag-and-drop.
  • Avviso di aggiornamento plugin tramite bubble.
  • Avatar standard personalizzabile.
  • Caricamento di media anche con l’editor in modalità a schermo pieno.
  • Pubblicazione remota tramite XML-RPC e APP disabilitata di base,ma è possibile riattivarli facilmente tramite la finestra delle impostazioni.
  • Supporto SSL completo nel codice di WP e possibilità di forzare l’SSL per migliorare la sicurezza.
  • Possibilità di avere diverse migliaia di pagine o categorie senza problemi di interfaccia.
  • Possibilità di spostare il file wp-config e la directory wp-content in un posizione personalizzata.
  • Selezione di un insieme di caselle di spunta tramite l’uso di “shift-clic.”
  • Possibilità di passare dall’uploader Flash a quello classico.
  • Una serie di miglioramenti alla sicurezza proattiva, che comprendono i cookie e le interazioni col database.
  • Versioni migliori e più veloci di TinyMCE, jQuery, e jQuery UI.
  • La versione 2.6 corregge circa 194 bachi.

E ora, tutti voi blogger, cosa aspettate ad aggiornare? ;)

Popularity: 3% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
04

Restyling del tema in uso

 

Non mi andava di cambiare tema, come ho sempre fatto, dato che il mio tema WordPress (il primo che abbia mai sviluppato completamente da zero) è ancora bello fresco e al passo con i tempi, quindi ho deciso di fare un restyling delle pagine, del CSS e della disposizione dei vari oggetti.

Per farvi notare le differenze, ecco uno screenshot di prima delle modifiche:

E dopo:

Ma non è solo nell’indice del blog dove sono state apportate modifiche estetiche. Il meglio lo si nota semplicemente sfogliando le pagine.

Le modifiche maggiori sono state a livello dei caratteri e della disposizione dei vari oggetti. Tutto è stato reso più semplice, le varie voci sono dove dovrebbero stare e sono state aggiunte alcune migliorie grafiche.

Il tutto in un oretta di tempo. Great. :)

Che ne pensate?

Popularity: 2% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

top