gen
05

Ubuntucompilator su Ubuntu

 

Salve, oggi voglio segnalare Ubucompilator un semplice compiler rilasciato con licenza GPL3, make,configure, install e la creazione di pacchetti .deb non saranno più un problema ! La compilazione dai sorgenti non sarà mai stata così veloce ed intuitiva, con ubuntucompilator si risparmierà molto tempo in fase di compilazione e creazione dei file .deb

Per l’installazione di Ubuntucompilator in Ubuntu bisogna per prima cosa scaricare il pacchetto.deb possiamo velocemente procedere al download con wget da terminale.

wget http://ubucompilator.googlecode.com/files/ubucompilator_0.0.1-1_all.deb

Ora o procediamo all’installazione tramite il gestore pacchetti di ubuntu cliccando sul pacchetto .deb che abbiamo scaricato e seguiamo le istruzioni che visualizzerà il setup o lanciamo l’installazione tramite terminale con il comando dpkg.

sudo dpkg –i ubucompilator_0.0.1-1_all.deb

Per lanciare Ubuntucompilator basta lanciare il programma dal menu > applicazioni > sviluppo …

Via | Ubuntucompilator

Ubuntucompilator su Ubuntu is a post from: Rafanto.net

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

dic
13

Open source hardware 2009

 

Quando si parla di open source si pensa subito al software in tutte le sue declinazioni, ma il movimento non si ferma lì.

Nel corso di questi anni sono stati lanciati molti progetti per la realizzazione di hardware libero (open hardware) con alterni successi legati ai maggiori costi richiesti per la realizzazione.

Make Magazine ha deciso di provare a redarre una lista di questi progetti in case alla categoria di appartenenza. Si va dalla famosa scheda Arduino, fino alla braccia robotiche passando attraverso una telecamera, droni aerei o tracker GPS.

Via | Makezine

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ott
17

Guida introduttiva alla creazione di Makefile per compilare documenti LaTeX

 

Per scrivere i miei documenti LaTeX uso un semplice editor di testo e per compilare il documento finale uso il terminale. I comandi da eseguire per compilare un documento devono spesso essere ripetuti più volte e qualche volta trovo di difficile memorizzazione la giusta sequenza delle operazioni. Per semplificarmi la vita ho quindi deciso di rivolgermi a make:

make è una utility usata con i sistemi operativi della famiglia UNIX che automatizza il processo di conversione dei file da una forma ad un altra, risolvendo le dipendenze e invocando programmi esterni per il lavoro necessario. [...] Esso usa file chiamati “makefiles” per determinare il grafo delle dipendenze per un particolare output, e gli script necessari per la compilazione da passare alla shell.
(http://it.wikipedia.org/wiki/Make)

I Makefile sono estremamente diffusi nell ambito della programmazione, la maggioranza dei software open-source sfrutta i Makefile per automatizzare la compilazione del programma. La mia idea di utilizzarli anche per compilare documenti LaTeX è tutt altro che originale, su Internet, infatti, è possibile recuperare numeri sorgenti LaTeX con allegato un Makefile. Esistono dei programmi (essenzialmente degli script) che permettono di compilare correttamente un documento LaTeX con un solo comando, ma preferisco di gran lunga scrivermi da solo un Makefile perché è estremamente flessibile (con cambiamenti minimi può essere adattato a documenti diversi) e perché oltre alla compilazione automatizza anche altri processi come la conversione di immagini nei formati corretti per l inclusione nel documento finale o la cancellazione dei file temporanei generati nella creazione di quest ultimo.

Su Internet si trovano numerose guide che spiegano come realizzare Makefile per compilare programmi, ma poco e niente si trova più specificamente per i documenti LaTeX (sebbene il funzionamento di make sia indipendente dall utilizzo, suppongo che un utente LaTeX non abbia necessariamente le conoscenze necessarie per comprendere una guida rivolta a un programmatore). Per questo motivo già da un po di tempo (come segnalai sul forum del Gruppo Utilizzatori Italiani di TeX) ho pubblicato una breve guida al riguardo. Il manuale, in formato PDF, lo potete trovare all indirizzo http://elubuntu.altervista.org/LaTeX/Guide/make.pdf, mentre i sorgenti si trovano all indirizzo http://elubuntu.altervista.org/LaTeX/Guide/make.tar.gz.

Mi sono concentrato più sui contenuti che sulla forma, infatti in una delle ultime riletture ho trovato svariati errori ortografici, se ne individuate altri segnalate pure. I Makefile che sono illustrati sono relativamente semplici (date le mie conoscenze basilari sull argomento), ma se ne possono realizzare di molto molto più complessi. Anche in questo caso, se avete consigli, suggerimenti su come ampliare e migliorare la guida siete i benvenuti. La guida è rilasciata con licenza CC-BY, quindi chiunque può modificarlo, adattarlo alle proprie esigenze, ampliarlo (mi farebbe piacere conoscere le modifiche apportate, specie se di ampliamento), a patto di citarne l autore (cioè io :D ).

Avevo intenzione di aggiungere alla guida delle brevi appendici di cui trovate i titoli (provvisori) nel file make.tex dell archivio, per questo momento però non ho la possibilità di scrivere nulla a riguardo, se mi sarà possibile lo farò fra un po di tempo.

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

dic
30

Guida alla compilazione del kernel 2.6.28

 

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ott
11

Compilazione virtualbox-ose_2.0.51+svn, fix “effective uid is not root”

 

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

mar
21

Creare un pacchetto .deb partendo dai sorgenti.

 

Dovete installare il pacchetto checkinstall:

sudo apt-get install checkinstall

Poi vi spostate nella directory contenente i sorgenti da installare.

cd DIRECTORY_SORGENTI
./configure
make

Normalmente concludereste l installazione con il comando:

make install

Questa volta invece usiamo il comando:

sudo checkinstall

Confermate pure tutti i default proposti, verra creato e installato il pacchetto deb con i binari compilati.

Popularity: 3% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

top