dic
30

Rythmbox e il doppio doppio click

 


La versione di Rhythmbox installata su Karmic (0.2.15) e pigra, spesso cliccando su una canzone il programma indica l inizio della riproduzione, pero in effetti non inizia nulla. Cliccando un altra volta la canzone viene riprodotta correttamente.

Questo impedisce di usare decentemente Rhythmbox come applicazione predefinita per ascoltare file mp3 da nautilus.

E un bug conosciuto e risolto nella versione 0.2.16 che sara fornita con Lucid Lynx.
Per fortuna di questa versione e disponibile anche un pacchetto per Karmic nei repository di GetDeb. Lo potete installare da qui: http://www.getdeb.net/software/Rhythmbox

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

dic
02

Repository ufficiale GetDeb per Karmic

 

Logo UbuntuProbabilmente arrivo in ritardo di un mesetto, però mi sono accorto solo ora che sul sito di GetDeb ci sono grossissime novità, e non mi riferisco all’aggiunta di nuove applicazioni: mentre prima non esisteva un repository ufficiale del progetto e dal sito si potevano scaricare solo i file .deb, ora per utilizzare i software messi a disposizione dal progetto è praticamente obbligatorio utilizzare il loro repository! E la cosa non mi dispiace affatto: io adoro i repository (sono veramente pigro) :D .

Per chi ancora non lo conoscesse GetDeb è un progetto non ufficiale1 che estende i repository ufficiali di Ubuntu fornendo le ultimissime versioni di svariate applicazioni (emesene, filezilla, pidgin, songbird, etc). Diversamente dai pacchetti ufficiali quelli di GetDeb non hanno un calendario di rilascio predefinito: le nuove versioni sono distribuite non appena esse vengono rese disponibili dagli autori.

getdeb_logo_big

Per aggiungere questo repository alle proprie sorgenti software si può utilizzare il seguente comando:

echo "deb http://archive.getdeb.net/ubuntu karmic-getdeb apps" | sudo tee -a /etc/apt/sources.list.d/getdeb.list

Si dovrà poi procedere con l’importazione della chiave mediante il comando:

wget -q -O- http://archive.getdeb.net/getdeb-archive.key | sudo apt-key add -

Come ultimo passo ricaricare le sorgenti software:

sudo apt-get update

Ora non rimane che farsi un giro sul sito di GetDeb alla ricerca di un po’ di pacchetti da installare :)

Note all articolo:

  1. Non è ufficiale nel senso che non è gestito da Canonical/Ubuntu. Il repository invece è ufficiale nel senso che è gestito direttamente da GetDeb.

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ott
20

Minitube su Ubuntu: guardare i video di Youtube senza utilizzare il browser

 

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ott
15

PlayDeb: il pianeta dei giochi per Ubuntu

 

PlayDeb: giochi per Ubuntu

Nato dai creatori del più famoso progetto GetDeb, PlayDeb è un portale interamente dedicato ai giochi su linux ed in particolar modo già compilati e funzionanti per Ubuntu.

Per installare PlayDeb possiamo utilizzare due modi: tramite pacchetto deb o tramite repository.

Metodo uno – Pacchetto Deb

Andate a questo indirizzo e scaricate il pacchetto deb relativo all’ultima versione di PlayDeb ( attualmente playdeb_0.3-1~getdeb1_all.deb). Adesso potete doppioclickare sul pacchetto scaricato per installarlo oppure procedere con l’installazione da terminale con il classico comando

sudo dpkg -i *.deb

Metodo due – Repository

Questo è il metodo che preferisco e consiglio sempre così possiamo rimanere sempre aggiornati su eventuali nuove versioni!

Apriamo il sources.list di apt:

sudo gedit /etc/apt/sources.list

adesso aggiungiamo i repository di PlayDeb

#PlayDeb
deb http://archive.getdeb.net/ubuntu jaunty-getdeb games

Importiamo la chiave GPG

wget -O- http://archive.getdeb.net/getdeb-archive.key | sudo apt-key add -

Aggiorniamo la lista dei pacchetti

sudo apt-get update

ed installiamo playdeb

sudo apt-get install playdeb

Adesso abbiamo installato playdeb.

Come installare i giochi?

Semplice, andiamo nel sito ufficiale di PlayDeb, scorriamo la lista dei giochi e clickiamo su Install This Now.
Partirà l’installazione e sarete pronti per giocare.

Vuoi aumentare la velocità dei tuoi download,dello streaming e migliorare la qualità del video?? Scarica Speed Downloading, un programma gratuito di cui non ti pentirai.

Vuoi caricare il tuo cellulare in modo gratuito veloce e legale?
Vinciricarica e Vinciricariche possono aiutarti!

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
12

Motori di ricerca per pacchetti .deb

 

Ci siamo trasferiti su freetimesblog.altervista.org

Clicca qui per leggere l’articolo.

I feed del nuovo blog:

Cucina -> http://freetimesblog.altervista.org/blog/?cat=4&feed=rss2

Musica -> http://freetimesblog.altervista.org/blog/?cat=3&feed=rss2

Ubuntu -> http://freetimesblog.altervista.org/blog/?cat=10&feed=rss2

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

dic
04

Rilasciato Songbird 1.0: ecco tutte le novità

 

finish-line Rilasciato Songbird 1.0: ecco tutte le novità

In questi giorni, precisamente il 2 dicembre, è stato rilasciato Songbird 1.0, la nuova versione del noto player multimediale Open Source. Si tratta di una tappa molto importante, se non altro a livello simbolico, nello sviluppo del programma. Songbird, per chi ancora non lo conoscesse, si propone come alternativa Open Source, multi-piattaforma ad iTunes. Le caratteristiche principali della versione 1.0 sono:

gstreamer Rilasciato Songbird 1.0: ecco tutte le novità • La scelta di GStreamer, come soluzione di playback musicale, su tutte le piattaforme

• Il miglioramento di mashTape, un ottimo add-on, che permette di raccogliere rapidamente informazioni sull’artista e il brano che si sta ascoltando, come foto da Flickr, video da YouTube, biografie da last.fm, news da google e tanto altromashtape Rilasciato Songbird 1.0: ecco tutte le novità

• Le scorciatoie di tastira, per una gestione rapida del programma

• Un nuovo sistema di aggiornamento dei plugin raccomandati

• La possibilità di nascondere e mostrare i pannelli, tramite una comoda icona

recommended-add-ons Rilasciato Songbird 1.0: ecco tutte le novità • E tanto altro

Sono state inoltre migliorate le performance del programma:

• La ricerca rapida in librerie musicali di grandi dimensioni
• L’utilizzo minore della RAM quando si importano grandi librerie
• La riduzione dei tempi di avvio del programma
• La riduzione dei crash

Insomma, Songbird 1.0 è un ottimo prodotto. Qui trovate l’annuncio del rilascio e qui la pagina dei download. Chi utilizza Ubuntu può utilizzare il pacchetto deb appena rilasciato da GetDeb.

In realtà non penso che gli utenti Gnu/Linux, non abbiano mai sentito la mancanza di iTunes. Le alternative comunque sono tante, e Songbird è una delle più interessanti.

Articoli correlati:

Songbird 0.6 ecco le principali novità di questa versione

Rilasciato Banshee 1.0, una miriade di novità

PulseAudio, il server audio del futuro

Guardare i video di YouTube direttamente da Totem, in Ubuntu 8.04

Rilasciato Fennec Alpha 1, la versione mobile di Firefox. Proviamolo sotto Linux

Boxee, il media center Open Source basato su XBMC–attendendo l’invito

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
11

getdeb.net annuncia il prossimo rilascio di Playbuntu

 

getdeb_logo getdeb.net annuncia il prossimo rilascio di Playbuntu

GetDeb, il portale che mette a disposizione degli utenti Ubuntu i pacchetti deb aggiornati dei principali software Gnu/Linux, ha annunciato ieri il prossimo rilascio di un nuovo repository di giochi per Ubuntu. Si chiama Playbuntu e raccoglierà tutti i  giochi presenti su getdeb.net. Grazie a questo repository gli utenti potranno installare i giochi tramite apt-get e Synaptic ed aggiornarli con l’update manager. Playbuntu non è ancora una realtà, chi comunque volesse scaricare i giochi che faranno parte del repository, li può trovare alla sezione Game del portale. Se siete interessati e volete collaborare al progetto o fare una donazione, qui trovate tutte le informazioni necessarie.

Articoli correlati:

AptUrl installare i programmi direttamente dal nostro web browser

Linspire Cnr, il package manager universale. Ora anche per Ubuntu 8.04

Leonov, un client desktop per Launchpad

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
05

Guida per principianti a GNU/Linux: capire APT e vivere felici

 

Popularity: 6% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

giu
12

Liferea 1.4.16: pacchetto deb

 

Vi segnalo il rilascio della versione 1.4.16 del noto lettore di feed Liferea, che cresce sempre più di versione in versione, oltre ad avere l’onore di essere usato da me (e va bene, non è un grande merito, ma chi se ne importa).

La 1.4.16 risolve numerosi bug, tra cui un fastidioso schizzo della cpu al 100% allo startup e la riscrittura dello schema del DB per introdurre alcune nuove funzioni.

Il changelot completo e il pacchetto deb per la vostra ubuntu la trovate su getdeb, già bell’e pronto per essere scaricato ed installato con un doppio click.

Popularity: 3% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

mag
28

Guida ad Ardour su Linux Magazine

 

Ciao ragazzi, ma soprattutto ragazze.

Vi volevo segnalare la buona guida introduttiva su Ardour presente nel numero di questo mese (quella di giugno 2008, con in copertina il titolo dell’articolo Registi digitali) di Linux Magazine.

La guida è un tutorial per svolgere i primi passi con Ardour, quindi spiega come fare le prime registrazioni, applicare alcuni effetti, e gli strumenti basilari come il mixer.

Ovviamente, visto il suo scopo introduttivo, è lacunosa, ma la consiglio come buona base di partenza.

Per chi non sapesse cosa è ardour, vi segnalo il link alla sua home page e al link di getdeb.net, dove potrete scaricare la versione più recente per la vostra ubuntu.

Vi ricordo anche che per funzionare, Ardour ha bisogno che il server audio jack sia attivo… e TADAAAN!! ho già scritto una guida apposita a prova di impenitente disinformatico qui.

Popularity: 4% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

mag
11

Nted 0.23.1: eccovi la nuova versione

 

A tutti gli appassionati di musica a cui piace scrivere partiture con la possibilità di ascoltarle subito in midi (e di scrivere la partitura di un midi esistente automatcamente) voglio dire che è uscita la nuova versione di Nted (o Notedit), la 0.23.1 per la precisione.

Questa nuova versione, oltre ai miglioramenti grafici della 0.23, porta con sé la traduzione in italiano della documentazione ufficiale di Nted… ottimo!

Nted in azione

Per i pacchetti deb delle varie versioni ubuntu (hardy i386, amd64 e gutsy) ci hanno già pensato i ragazzi di getdeb, e potete scaricare il pacchetto che fa per voi da qui.

Alla prossima.

Popularity: 3% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

apr
10

Screenlets 0.1. I Google gadgets e le web widgets sul nostro desktop

 

Popularity: 4% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

apr
10

Songbird 0.5 il passero spicca il volo

 

Popularity: 5% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

mar
01

Finalmente Pidgin 2.4.0

 

È stato rilasciato da poco la nuova versione di Pidgin, ossia la 2.4.0, che va arimpiazzare la precedente 2.3.1.

Per quei pochi che non sapessero cos’è pidgin (fino a poco tempo fa si chiamava gaim) , diciamo che è un programma multiprotocollo di istant messing che permette di usare in contemporanea più account, anche di servizi diversi, come Msn, Aim, Google Talk, Yahoo! Messenger, eccetera.

Pidgin

Ad esempio io lo uso sia per il protocollo Msn che Google Talk (in pratica parlo con i miei amici che su windows usano ad esempio msn).

Questa versione risolve vari bug e apportas numerose migliorie; per l’elenco completo quardate il sito ufficiale qui.

Per scaricarlo invece vi rimando al solito GetDeb, che pacchettizza per ubuntu alla velocità di un rinoceronte ingrifato. Scaricate da qui pidgin (compreso pidgin-data e libpurple0).

Vi consiglio prima di installare i tre di disinstallare le versioni precedenti di questi tre pacchetti, sempre che le abbiate installate :)

Popularity: 4% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
18

Uscito Ardour 2.3.1: editor e recorder audio professionale

 

È uscita la nuova versione di Ardour, il noto e potentissimo audio recorder ed editor per i sistemi linux che non ha nulla da invidiare alle controparti commerciali.

La versione 2.3.1 porta numerosi bugfix oltre ad introdurre nuove funzioni nella gestione del tempo e nelle funzioni di analisi.

Qui potete scaricare il pacchetto per ubuntu (naturalmente grazie ai ragazzi di Getdeb), sia per la versione 32bit che la 64 bit.

Vi ricordo che per funzionare ha bisogno che il server audio jack sia avviato (per ora vi dico di scraicare da synaptic qjackctl ed avviarlo, ma su ubuntu ha qualche problema risolvibile con qualche impostazione…. vi prometto che scriverò una guida su come installare e settare velocemente jack).

Popularity: 5% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

top