set
03

Qualcuno si diverte…

 

Al rientro dalle ferie estive, cosa c’è di meglio che controllare il proprio Blog e magari scrivere qualche bella notizia fresca salutando come meritano i lettori ?

Immediatamente mi accorgo che il sito è cambiato… il template è tornato ad essere il vecchio “Kubrick” e tutti gli articoli sono spariti. Non solo… l’intestazione del Blog recita “Alessandro Pagano…. ma chi è ?”

Inizialmente mi sono fatto una grassa risata, poi ho provato ad accedere al backend senza ottenere risultati: le mie credenziali di accesso non funzionano. Ho effettuato l’accesso tramite FTP ma non ho riscontrato a prima vista modifiche nei files.

Visibilmente infastidito, ho immediatamente chiesto i Log al mio fornitore Hosting e ho immediatamente effettuato segnalazione/denuncia presso la polizia postale. Come altre volte mi è già capitato, aspetto che mi richiamino come da prassi consolidata.

Prima di effettuare il ripristino di tutto (annesso ad una pulizia globale) ho salvato tutto e mi sono divertito a controllare le credenziali di accesso modificate nel database. Vengo a scoprire (ma sono convinto che siano informazioni fittizie) che la mail di riferimento per l’account del cracker è piccolino@hotmail.it. Mando subito una mail all’indirizzo per chiedere “perchè?!?”

Ho salvato tutto per consegnare il pacchetto alle autorità come ho fatto in altre occasioni.

Il problema successivo era ripristinare tutto… Come ho detto, ho approfittato per fare una pulizia globale. I miei salvataggi erano abbastanza recenti, ma il farabutto in questione, mi ha costretto a riscrivere un paio di articoli.

Il mio consiglio è quello di sempre: fate i backup! E’ un buon modo per prendersi gioco di chi non ha nulla da fare e cerca di divertirsi arrecando fastidio ad altri.

Popularity: unranked [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

top