feb
03

Annunci Gratuiti geolocalizzati – Just for fun

 

Popularity: unranked [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

mag
13

Ryzom diventa un progetto Open Source

 

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

apr
20

PlayOnLinux per giocare su Linux con i giochi per Windows® 3.7.5 disponibile

 

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

apr
04

Wesnoth 1.8 ora disponibile

 

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

apr
04

OpenTTD 1.0.0 dopo 6 anni di sviluppo

 

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

set
23

Ubuntu 10.04 LTS sarà Lucid Lynx

 

Il rilascio di Alpha 6 (Karmic Koala) anticipa l’uscita dela nuova distribuzione di casa Canonical, ma nel frattempo Mark Shuttleworth non resta fermo ed annuncia la nuova Ubuntu LTS.

Chiamatela come volete Ubuntu 10.04, Ubuntu , il suo nome per esteso è Ubuntu 10.04 LTS e sarà la vesione che seguirà Karmic Koala.

Annunciata ufficialmente dal CEO di Canonical e fondatore del progetto Ubuntu, Mark Shuttleworth, la nuova versione Long Term Support della distribuzione più diffusa tra i desktop, che come le altre LTS sarà supportata per cinque anni sui server e tre anni sui desktop e sarà rilasciata il 29 Aprile 2010.

La Lince Lucida, l’animale nazionale della Macedonia, nazione in cui vi sono moltissime installazione di Ubuntu nelle scuole, questa la traduzione letterale di , continuerà la tradizione di focalizzarsi su qualità, stabilità ed esperienza. L’intenzione è quella di stabilizzare la distribuzione ed effettuare bug fixing oltre a raffinarla qualitativamente in molte aree chiave come i miglioramenti nell’interfaccia utente, nei tempi di boot, nella navigazione e nella gestione dei software compresi in Ubuntu.

La velocità sarà uno degli ingredienti essenziali di , così come lo è per la lince quando sfodera i prorpi attacchi. Si lavorerà ancora sull’obiettivo dei 10 secondi per il boot. Inoltre sarà integrato, con la collaborazione del team di , anche Upstart.

Presto nuove informazioni in merito.

Link

Post del blog: PettiNix
—–
PettiNix ti consiglia anche di leggere The Brain Machine

Ubuntu 10.04 LTS sarà Lucid Lynx

Post correlati

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

set
09

Wolfram Alpha

 

Avrete senz’altro sentito tutti parla di Wolfram Alpha in questi giorni, un motore di ricerca semantico al quale fare una domanda e attendersi una risposta ben precisa .

Possiamo ad esempio chiedere la soluzione ad una equazione di secondo grado, wolfram ci risponderà con lo studio della funzione, oppure possiamo ricercare “John Lennon” ricevendo informazioni sulla vita del noto musicista.

Ora che avete capito più o meno il funzionamento del motore di ricerca, passiamo a qualcosa di un pò più divertente :)

Provate a chiedere “What’s your name?“.

Provate a chiedere “Hello“.

Sempre più difficile :P , chiedete “How many roads must a man walk down before you can call him a man?“.

Chiedete “Where am I?“.

Chiedete “What is the answer to life?“.

Ed infine una chicca per i più nerd… conoscete la Teoria della complessità computazionale? Provate a chiedere la risposta a Wolfram, “P = NP“.

Promette bene, non credete? :D

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

set
09

firefox 3.5 ancora più nuovo

 

Oltre alle già famose novità che verranno introdotte dalla versione 3.5 del noto browser web (supporto a JSON, la modalità di Browsing Privata, il nuovo motore javascript TraceMonkey, supporto ad HTML5 e molto altro) si è deciso anche di modificare l’icona:

Nuova icona di Firefox

Nuova icona di Firefox

Solo un refresh della vecchia, ma aggiunge ancora un altra novità a questa attesissima nuova relase.

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

set
07

qualcosa si muove

 

Vagando nei repository ho notato che finalmente kde4 si trova nei repository di testing, tutto sommato avendolo già installato per altre vie non ho notizie sull’effettiva stabilità del tutto.

Provatelo con parsimonia :)

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

set
07

kde4.2.2 verso unstable

 

Come si può leggere dalla mailing list e da questo post sul blog di Ana Guerrero finalmente kde4.2.2 inizia a spostarsi ufficialmente dai repository experimental verso unstable.

[..] Finally, we are working in packages that are targeted to unstable o/.

As announced in the users mailing list, we will be uploading KDE 4.2.2 to unstable in the next days, so look carefully at what you update :)

[..] We are still testing and we are not uploading until we think it is good to go, so next days could become 2 weeks. Again, be patient :)

Come si suggerisce attenzione a quello che aggiornate, dato che all’inizio potrebbe esserci qualche problemino.

If you want to keep using KDE 3.5.10 for a few weeks more, just do not upgrade yet. But if you want to keep using KDE 3.5.10 for months, maybe you should consider become a Lenny user. [..]

Come si può capire leggendo l’ultima riga qui citata, si parla ancora di qualche mesetto per l’introduzione di kde4 nei repository testing.

Aspettiamo fiduciosi :)

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
26

Linux compie 18 anni!

 

Il nostro sistema operativo preferito compie 18 anni, sembra solo ieri il giorno in cui annunciò di voler creare un nuovo sistema operativo eppure ha già compiuto la maggiore età.

Era il 25 Agosto 1991 quando il giovane pubblicò su Usenet nel gruppo comp.os. il seguente messaggio:

Hello everybody out there using -

I’m doing a (free) operating system (just a hobby, won’t be big and professional like gnu) for 386(486) AT clones. This has been brewing since april, and is starting to get ready. I’d like any feedback on things people like/dislike in , as my OS resembles it somewhat (same physical layout of the file-system (due to practical reasons) among other things).

I’ve currently ported bash(1.08) and gcc(1.40), and things seem to work. This implies that I’ll get something practical within a few months, and I’d like to know what features most people would want. Any suggestions are welcome, but I won’t promise I’ll implement them :-)

Linus (torvalds@kruuna.helsinki.fi)

PS. Yes – it’s free of any code, and it has a multi-threaded fs. It is NOT portable (uses 386 task switching etc), and it probably never will support anything other than AT-harddisks, as that’s all I have :-( .

Dopo 18 anni no nc’è che dire, è più in forma che mai e sta maturando bene crescendo di giorno in giorno.

Auguri caro !

Post del blog: PettiNix
—–
PettiNix ti consiglia anche di leggere The Brain Machine

Linux compie 18 anni!

Post correlati

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

lug
21

Scaricare e Convertire i video di Youtube con UTube Ripper su Linux

 

Vi sarà capitato tantissime volte di visualizzare qualche video di youtube e di volerlo scaricare per visualizzarlo offline o caricarlo su mediaplayer o smartphone. Tempo fa avevo presentato un utility da shell youtube-dl che vi permetteva di effettuare il download dei video in formato .flv.

Per chi non la conosce (faccio un veloce riepilogo) basta installarla da terminale con il seguente comando:

sudo apt-get install youtube-dl

e la sintassi di utilizzo e molto semplice:

youtube-dl http://www.youtube.com/watch?v=Yp3sc6OBv38

Ero partito a presentare UTube Ripper e mi sono perso in discernazioni su utility a riga di comando, ritorniamo a noi! UTube Ripper è un ottima applicazione scritta in Gambas che vi permette di scaricare e convertire in vari formati i video di youtube. Con Utube Ripper potete convertire i video scaricati in formato MPEG ed AVI e anche estrarre solamente l’audio. Questo software è compatibile con tutte le versioni linux e si può installare in 2 diverse versioni  con interfacce  Qt e  GTK.

Prima di tutto lo dobbiamo scaricare dal sito ufficiale [ official site ], al completamento del download facciamo doppio-click sul pacchetto (deb, rpm ..) che  abbiamo scaricato e lo installiamo con il gestore pacchetto ( o a riga di comando).

Dopo averlo installato possiamo trovare il launcher nel nostro menu e quindi eseguire la pratica utility!

download-utube-ripper2

Come potete vedere dall’immagine qui sopra l’interfaccia è molto semplice ed intuitiva, basta inserire il link del video youtube nell’apposito textbox (Utube Video URL)  ed cliccare su dowload. Il software provvederà a scaricare il video in formato .flv che poi potrà essere convertito sempre dall’iterfaccia ricercando il file nel vostro filesystem tramite il bottone Browse .. e poi  tramite setting impostare la tipologia di conversione ed eventuali altre opzioni.

Ricapitolando quindi ci sono tanti modi per scaricare i video di youtube su Linux. Per gli accaniti utilizzatori della shell abbiamo youtube-dl per chi non ama il terminale invece e preferisce le comodità delle GUI c’è UTube Ripper.

Via |AddictiveTips & Rafanto.net

Share/Save/Bookmark

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

lug
18

Rilasciato NMAP 5

 

Da un paio di giorni Insecure.Org ha annunciato che è finalmente pronta e rilasciata la nuova versione del più celebre tool di Security Scanner, NMAP 5.0 . E’ sicuramente uno dei software che non può mancare nella nostra cassetta degli attrezzi hacker e non solo.

nmap5-samplescan-thumbnail-360x323

NMap è divenuto talemente importante per il mondo informatico che viene anche citato spesso in film cult come Matrix Reloaded,Bourne Ultimatum,Die Hard 4,Game of Deat,The Listening e tanti altri ( per approfondimento http://nmap.org/movies.html ).

Sul sito ufficale troviamo un release note dettagliato che ci indica le novità della versione 5.0. Io vi propongo la versione tradotta in italiano.

  1. Ncat, componente di Nmap derivato da  netcat il nuovo coltellino svizzero delle reti. E’ stata pubblicata anche una guida per questo tool disponibile qui.
  2. E’ stato aggiunto il tool Ndiff, un programma che consente di monitorare costantemente i cambiamenti da una scansione all’altra della rete in modo da concentrare l’attenzione solo sui cambiamenti. Inoltre è stato ulteriormente migliorato il frontend grafico, ZenMap,  sempre più completo.
  3. Miglioramento delle prestazioni grazie al ritocco degli algoritmi di scansione e alle ricerche sulle porte più comunemente aperte tra gli host in Internet.
  4. E’ stata pubblicata la nuova versione del libro Nmap Network Scanning, metà del quale è consultabile anche online. Si tratta di uno strumento essenziale per capire il funzionamento interno di Nmap e tutti i segreti del “port scanning”.
  5. Un’altra caratteristica molto importante di Nmap è NSE ( Nmap Scripting Engine ), un potente strumento per automatizzare le operazioni più comuni effettuate attraverso il tool o per creare delle vere e proprie applicazioni che sfruttino le potenzialità e le prestazioni delle API offerte da Nmap per una varietà di scopi legati alle reti ( dal controllo per specifiche vulnerabilità al bruteforcing di protocolli come SNMP o POP3 ). 32 nuovi script sono stati aggiunti ad Nmap mentre quelli già presenti sono stati migliorati. La documentazione completa è disponibile qui.

Per tutte le altre informazioni e curiosità vi rimando al sito ufficiale  http://nmap.org/5/

Share/Save/Bookmark

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

lug
17

Slackware sbarca su ARM

 

Il fondatore di Slackware, Patrick Volkerding, ha annunciato la disponibilità del porting della sua famosa distribuzione anche per architetture ARM.

ARMedslack, questo è il nome ufficiale, è stata pensata nel lontano 2002 da Stuart Winter con lo scopo di portare Slackware sui Acorn StrongARM RiscPC ma poi, con l’avanzare dello sviluppo, il target è cambiato abbracciando tutto il mondo embedded.

ARMedslack supporta l’ambiente di emulazione “ARM Versatile board” (basato su QEMU) e i propositi di crescere sono tanti, primo fra tutto il supporto della tecnologia EABI sviluppata da ARM.

A presto la velocità e solidità di Slackware sui nostri cellulari?

Link:

Post del blog: PettiNix
—–
PettiNix ti consiglia anche di leggere The Brain Machine

Slackware sbarca su ARM

Post correlati

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

lug
01

Firefox 3.5 è Arrivato!!

 

Finalmente Mozilla ha rilasciato la nuova e fiammante versione del celebre e indiscusso Browser Web , Firefox 3.5 è tra noi.  La nuova e fiammante release porta con se tante novità specialemente in termini di sicurezza e tutela della privacy.

firefox

I punti di forza della vuova versione sono l’estrema velocità , il  Private Browsing per la navigazione sicura e privata senza tracciatura delle pagine , migliorato il supporto  Anti-Phishing & Anti-Malware e nella gestione del   Password Manager e Session Restore

Per chi è interessato a scoprire tutte le novità ed analizzarle in dettaglio vi invito a leggere Release Notes e il comunicato di Mike Beltzner, direttore di firefox, che ha pubblicato una lista comprensiva delle nuove funzionalità di Firefox 3.5.

Per effettuare il download della nuova versione vi rimando alla pagina ufficiale di download :

http://www.mozilla.com/en-US/firefox/all.html

Share/Save/Bookmark

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

top