ott
14

Opera 12 e l accelerazione hardware delle GPU con i driver per Linux

 

Opera NextOpera 12, tra le novità previste, introdurrà l’accelerazione hardware per WebGL su tutte le piattaforme supportate. Attualmente distribuita nel canale Opera Next, la Alpha è un discreto esempio di quanto offrirà il browser e i requisiti minimi, per usufruire del pieno supporto alle schede video con Linux, sono abbastanza “esigenti”.

In linea di massima, l’accelerazione hardware di Opera 12 sarà inaccessibile alle versioni open source dei driver per ATI ed nVidia. Intel, a eccezione di GMA 950, dovrebbe essere supportata. Anziché sfruttare swrast di Mesa 3D, il browser include una modalità fallback con Vega. Per verificarne lo stato si può consultare opera:gpu.

La questione pone almeno due interrogativi piuttosto seri. WebGL è un porting per il browser di OpenGL ES 2.0, pienamente supportato da Mesa e Gallium 3D. Perché imporre i driver proprietari? Inoltre, se WebGL è davvero uno standard, perché i produttori di browser dispongono dei test inaccessibili dagli altri? Ha ragione Microsoft?

Via | Phoronix

Opera 12 e l accelerazione hardware delle GPU con i driver per Linux é stato pubblicato su Ossblog.it alle 11:00 di venerdì 14 ottobre 2011.

Popularity: unranked [?]

  • OkNotizie
  • Upnews
  • Wikio



Puoi visualizzare il post originale qui.




Fatal error: Call to undefined function wp23_related_posts() in /home/tuxfeed/public_html/wp-content/themes/df_marine/index.php on line 68