dic
05

Presentazione di 7zip

 

Sia per Windows che per UNIX e derivati, esistono decine di formati di archivio, gli utenti Windows utilizzano quasi sempre i formati .zip e .rar, mentre in ambiente UNIX e derivati i formati sono più vari: .tar, .cpio, .gzip ….

Per salvare o estrarre i dati in qualsiasi formato particolare, si potrebbero installare uno stuolo di utilità specializzate, oppure installare esclusivamente 7zip, una sorta di traduttore universale in grado di comprimere ed estrarre qualsiasi archivio, inoltre, 7zip possiede anche un proprio formato, con un rapporto di compressione più alto rispetto a molti altri.

Per compilare 7zip, scaricare il codice sorgente di p7zip dalla pagina del progetto, quindi scompattare il tarball, passare nella directory creata, lanciare lo script “./configure” ed eseguire “make”, e poi con i privilegi di amministratore lanciare “make install”

Il processo installerà l utility 7za, digitate 7za senza argomenti per conoscere la lista delle opzioni del comando.

Per provare il comando, create un archivio in vari formati ed estraetene il contenuto utilizzando 7za:

$ zip -r prova.zip prova

$ 7za -ozip x prova.zip

$ tar cvf prova.tar prova

$ 7za -otar x prova.tar

$ bzip2 prova.tar

$ 7za -so x prova.tar.bz2 | tar tf -
                                    
Negli esempi 7za viene utilizzato per estrarre il contenuto da archivi .zip, .tar, e .bz2, nell ultimo comando, 7za estrae i file dall archivio con estensione .bz2 e redirige l output verso lo stdout poi processato da “tar”, come tar, 7za può essere la sorgente o la destinazione di una pipe (|), che rende semplice creare comandi più complessi.

Popularity: 1% [?]

  • OkNotizie
  • Upnews
  • Wikio



Puoi visualizzare il post originale qui.




Fatal error: Call to undefined function wp23_related_posts() in /home/tuxfeed/public_html/wp-content/themes/df_marine/index.php on line 68