giu
11

Rilasciata Fedora 11

 

Dopo un paio di rinvii è stato annunciato ufficialmente il rilascio di Fedora 11 da parte del team di Red Hat Inc., principale sponsor della distribuzione comunitaria orientata al desktop.
Molte le novità in questo undicesimo rilascio di Fedora Leonidas, il team di sviluppo ha lavorato veramente a 360° per cercare di coprire tutte le richieste della comunità ed arrivare agli obiettivi prefissati.

Queste le principali novità di Fedora 11:

  • tempo di boot abbassato a 20 secondi, dal momento in cui si accende il computer fino alla schermata di login;
  • EXT4 nell’iinstallazione di default;
  • supporto sperimentale al Btrfs ;
  • nuovi artwork che abbelliscono il tema di Fedora dal boot fino al desktop;
  • integrazione di , il gestore di bootsplash animati di prossima generazione;
  • KDE 4.2.2, la penultima versione del K Desktop Environment
  • GNOME 2.26.1, l’ambiente basato sulle GTK che in questa versione gode dell’introduzione di  Brasero come programma di masterizzazione CD/DVD di default, di qualche miglioria grafica, del filesharing migliorato e infine del suporto migliorato di Microsoft Outlook in Evolution;
  • Xfce 4.6, l’ultima versione del desktop environment leggero ed alternativo;
  • Installer automatico di Fonts e Mime, permette  ai programmi di terze parti di installare automaticamente i font, i codec e le clipart necessarie;
  • lettura dell’impronta digitale con la configurazione facilitata grazie all’utiltiy Authentication Configuration;
  • ABRT, l’Automatic Bug Reporting Tool è il nuovo metodo facile e veloce per inviare segnalazioni di bug;
  • Nouveau – the open source Nvidia driver is now enabled by default;
  • Presto, velocizza l’aggiornamento del sistema grazie anche al plugin per yum che agigunge il supporto a deltarpms, in modo da assicurare il download dei soli componenti che hanno subito cambiamenti e non dell’intero pacchetto;
  • Mozilla Firefox 3.5 Beta,  entra nella versione di testing il browser più popolare in ambiente FLOSS;
  • Thunderbird 3 Beta, anche il client email di casa Mozilla viene fornito nella sua versione di testing;
  • Xserver 1.6 – il server di X.org nela nuova versione più stabile e migliorata;
  • MiniGW, per il supporto al cross-compiling per ;
  • TigerVNC diventa il client VNC predefinito;
  • GCC 4.4, NetBeans 6.5, Python 2.6 e Git 1.6.2 come strumenti di sviluppo;
  • OpenChange, per l’acesso out-of-the-box a Microsoft Exchange;
  • Controllo del volume migliorato, con la gestione per applicazione ed il controllodi diversi altoparlanti in simultanea;
  • Kernel Linux 2.6.29.

Infine, in concomitanza al rilascio di Fedora 11 è stato presentat il nuovo Fedora Community, un progetto in beta per la realizzazione di un nuovo portale dedicato alla distribuzine di casa Red Hat.

Link

Post del blog: PettiNix
—–
PettiNix ti consiglia anche di leggere The Brain Machine

Rilasciata Fedora 11

Post correlati

Popularity: 1% [?]

  • OkNotizie
  • Upnews
  • Wikio



Puoi visualizzare il post originale qui.




Fatal error: Call to undefined function wp23_related_posts() in /home/tuxfeed/public_html/wp-content/themes/df_marine/index.php on line 68