ago
02

Disabilitare file di backup con la tilde in kde

 

Quando in kde si modificano file di testo con kwrite (o kate) restano delle copie dei file seguiti dalla tilde (~). Questa impostazione (attiva di default) può essere molto utile agli sviluppatori ma molto noiosa per gli utente “normali”.

Per disabilitarla basta andare in kwrite, cliccare nel menu impostazioni > configura l’editor > apri/salva. In questa schermata c’è una sezione “copia di sicurezza al salvataggio” dove basta togliere la spunta su “file locali” per disabilitare questa funzionalità.

La stessa cosa vale per kate.

Popularity: 2% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
02

Un ottimo manuale di Linux Sidux in italiano

 

A QUESTO LINK potete trovare la trduzione italiana del manuale ufficiale della distribuzione Linux Sidux, una delle mie preferite in ambiente Desktop insieme alla Linux Mint.

Ringrazio personalmente il traduttore per l’impegno svolto. Piuttosto, qualcuno sà dirmi chi è ? Non ho trovato riferimenti sul sito di Sidux.

Share This

Popularity: 3% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
01

Shell love

 

Popularity: 3% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
01

Come contare il numero di righe nei file di testo puro (txt, php, html, java, …)

 

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
01

Raccolta ricchissima di informazioni sui bios

 

Cito dal sito: BIOS Central is not for everyone. It is intended to be a technical reference home site for technicians and advanced computer users who troubleshoot computers using Power-On Self-Test cards or diagnostics, developers or technicians who want to find or add POST code information, users who want to flash their BIOSes, people who want to solve computer hardware or firmware problems, and anyone who wants to submit or read a competent review on PC maintenance products like diagnostic software, test cards, and recovery tools and other utilities. You are still welcome if you are a computer neophyte. On both sides of this text you can see many links to click on to access our reference lists and other material. You may learn some useful and interesting things here.

URL: http://www.bioscentral.com/

Una pagina web che non può mancare a chi lavora con i computer…

Share This

Popularity: 2% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
01

Installare KDE 4.1 in pochi secondi for newbie

 

Popularity: 4% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
01

Rilasciato KDE 4.1 Ecco tutte le novità dell’ultima versione di KDE!

 
E’ stata rilasciata lo scorso 29 luglio la nuova versione di KDE, il noto Desktop Linux, che si sta facendo conoscere all’interno del vasto mondo dei Desktop Environment grazie alla sua grande affidabilità e semplicità d’uso. L’ultima versione è la 4.1.0. e si porta dietro importanti aggiornamenti e altrettante novità, tutte da scoprire insieme in quest’articolo.
Andiamo con calma, ecco cosa ha dichiarato Dirk Müller uno dei responsabili dei rilasci di KDE: «Ci sono state 20803 modifiche al codice di KDE dalla 4.0 alla 4.1 assieme ad altre 15432 riguardanti le traduzioni. All’incirca 35000 di questi cambiamenti sono stati apportati nei rami di lavoro, alcune delle quali sono state apportate direttamente su KDE 4.1 non entrando neppure a far parte delle statistiche». Insomma, importanti novità ma non è finita qui, perché nell’ultimo periodo sono stati creati 166 nuovi account per sviluppatori sul server SVN di KDE.
Tra le novità di questa versione troviamo il nuovo Dragon Player, il nuovo lettore video di KDE inoltre, sono stati aggiunti nuovi giochi quali KDiamond (un clone di Bejeweled), Kollision, KBreakOut e Kubrick. Inoltre è stato reinserito KSCD il noto lettore di CD, tanto amato dagli utenti di questa distribuzione. In quest’ultima versione viene preinstallata la suite KDE-PIM contenente KMail, il client della posta elettronica, KOrganizer, il calendario, Akregator, il lettore delle fonti RSS e gli altri componenti sono nuovamente disponibili.
Insomma, questa nuova versione presenta parecchie novità, come già detto dallo stesso Dirk Müller, ora non vi resta che provare questa nuova versione del programma. Per maggiori informazioni, potete visitare questa pagina in italiano.

Miglioramenti

Mentre le infrastrutture vanno stabilizzandosi in KDE 4.1, molta enfasi è stata messa sul lavoro svolto per le funzionalità più visibili dall’utente finale. Si continui a leggere per una lista dei miglioramenti di KDE 4.1. Informazioni ancora più dettagliate possono essere trovate sulla pagina degli Obbiettivi di KDE 4.1 e nel piano delle caratteristiche di KDE 4.1.

Per gli utenti

  • KDE-PIM fa il suo ritorno con KDE 4.1, e contiene già tutte le applicazioni necessarie per la gestione delle informazioni personali come KMail, il client della posta elettronica, KOrganizer, il calendario, Akregator, il lettore delle fonti RSS e gli altri componenti sono nuovamente disponibili, ma in perfetto stile KDE 4.
  • Dragon Player, che fa il suo ingresso come un facile lettore video.
  • Okteta, il nuovo e completo programma per la gestione di file esadecimali.
  • Step, il simulatore di fisica che ne facilita l’apprendimento in maniera semplice e divertente.
  • KSystemLog aiuta a tenere traccia di quello che succede nel sistema.
  • Nuovi giochi come KDiamond (un clone di Bejeweled), Kollision, KBreakOut e Kubrick faranno diventare irresistibile il volersi prendere una pausa dal lavoro.
  • Lokalize aiuterà i traduttori a rendere KDE 4 disponibile nella tua lingua (se ancora non è fra le oltre 50 nelle quali KDE 4 è già disponibile).
  • KSCD, il lettore di cd audio preferito dagli utenti, è risorto.

Molte risposte alle domande più comuni sono state raccolte nelle FAQ per utenti finali di KDE 4, che sono una buona lettura se si vuole saperne di più su KDE 4.


Nuovo metodo di selezione per Dolphin
  • Dolphin, il gestore di file predefinito per KDE 4 ha una nuova vista ad albero e il nuovo supporto per le schede. Una nuova e intuitiva modalità di selezione migliora l’usabilità per l’utente e le voci di menu contestuale «copia in…» e «muovi in…» rendono queste azioni facili e accessibili. Konqueror è sempre disponibile come alternativa a Dolphin, sfrutta infatti anch’esso molte delle funzionalità citate sopra. [Schermata di Dolphin]
  • Konqueror, il browser web predefinito di KDE ora supporta la riapertura delle schede chiuse ed ha visto miglioramenti nella velocità di scorrimento delle pagine.
  • Gwenview, il visualizzatore di immagini, ha una nuova modalità a schermo intero, una barra delle anteprime per l’accesso rapido alle altre foto, un sistema di annullamento delle azioni più intelligente e il supporto per la valutazione delle immagini. [Schermata di Gwenview]
  • KRDC, il client per il desktop remoto di KDE, ora trova i desktop remoti nella rete locale automaticamente grazie all’utilizzo del protocollo ZeroConf.
  • Marble, il mappamondo per il desktop KDE, ha ora l’integrazione a OpenStreetMap, in modo da poter avere indicazioni stradali con mappe libere. [Screenshot di Marble]
  • KSysGuard supporta il monitoraggio dei messaggi dei processi e l’avvio di applicazioni, rendendo superfluo l’utilizzo di un terminale per queste operazioni.
  • KWin, con i suoi effetti grafici, è stato esteso e stabilizzato. Sono stati aggiunti gli effetti Coverswitch, per il passaggio da una applicazione all’altra, e le famose «Finestre tremolanti». [Schermata di KWin]
  • Plasma è cambiato molto, a partire dalle possibilità di configurazione del pannello che sono state ampliate. Il nuovo strumento di configurazione del pannello rende molto semplice la configurazione dello stesso dando un riscontro visivo immediato. Si possono anche aggiungere pannelli e spostarli attraverso uno o più schermi. Il plasmoide «Vista delle cartelle» dà la possibilità di gestire i file dal proprio desktop (Dando effettivamente la possibilità di vedere una o più directory direttamente dal desktop). Si possono avere nessuno, uno o diversi «Vista delle cartelle» sul desktop, dando accesso facile ai file con i quali si sta lavorando.

Scaricalo, avvialo, provalo

I volontari della comunità e i distributori di sistemi Linux/UNIX hanno gentilmente messo a disposizione pacchetti precompilati per KDE 4.1.0 per molte distribuzioni Linux, Mac OS X e Windows. Controlla nel gestore di pacchetti della tua distribuzione.

Compilare KDE 4.1.0

Codice sorgente. Il codice sorgente completo per KDE 4.1.0 può essere scaricato liberamente. Le istruzioni per la compilazione e l’installazione di KDE 4.1.0 si trovano nella Pagina informativa su KDE 4.1, oppure su TechBase.

Via | KDE.org

Popularity: 2% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
01

ReasyE17 : Script installazione Enlightenment (E17) da CVS

 

Come sappiamo, esiste già uno script in grado di installare E17 dai sorgenti CVS (easy_e17.sh). Il nuovo script, chiamato Reasy17 creato da Gurumeditation è simile al “vecchio” easy_e17 ma migliorato in molti aspetti:

Si prende cura anche delle dipendenze esterne.
L’installazione avviene nella directory standard (/usr/local).
Interfaccia grafica basata su ncurses.
Sistema di Post-configurazione.
In caso [...]

Popularity: 2% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
01

Can che abbaia, non cerca…

 

Popularity: 2% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
01

Wicd: errore “Missing GTK and gtk.glade” su gentoo

 

Se all’avvio di wicd avete un errore di questo tipo:

Missing GTK and gtk.glade. Aborting.

E avete controllato che sia tutto installato correttamente (e vi funzionava tutto fino a pochi minuti prima) allora l’errore potrebbe essere dovuto all’aggiornamento di python alla versione 2.5. Se avete da poco effettuato questa operazione wicd potrebbe darvi l’errore sopra riportato.

Bastano però un paio di operazioni per ripristinare il tutto.

Per rimettere le cose a posto installate eselecy-python e date il seguente comando:

eselect python set python2.4

Questo comando setterà come interprete corrente di python quello della versione 2.4 (essenziale per il funzionamento di wicd).

Dopo questo emergete di nuovo dbus-python and pygtk:

emerge dbus-python pygtk

In alcuni casi potrebbe essere necessario ricaricare wicd al runlevel di default:

rc-update del wicd
rc-update add wicd default

Dopodiché wicd dovrebbe riprendere il suo corretto funzionamento.

Popularity: 3% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
01

Compilare compiz fusion sul piccolino

 

Popularity: 2% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
01

Prima alpha per Firefox 3.1

 

Mozilla FirefoxMozilla ha rilasciato la prima alpha di Firefox 3.1: basato su Gecko 1.9.1, Shiretoko (questo il nome-in-codice) include vari bug-fix, una miglior aderenza agli standard web, API per l’elemento Canvas, supporto alla proprietà border-image ed al JavaScript query selector. Come ciliegina sulla torta troviamo miglioramenti al tab-switching (che integra ora l’anteprima della pagina) ed alla Smart Location Bar (sempre più simile ad un motore di ricerca).

Note di rilascio e link per il download sono disponibili a questo indirizzo mentre questa è la pagina di riferimento per gli sviluppatori.

via | Slashdot

Popularity: 3% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
01

Riepilogo dei depositi del 15 giugno

 

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

ago
01

Pausa estiva

 

Popularity: 1% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

top