feb
29

Release candidate per GNOME 2.22.0

 

GNOMERicordate le otto novità previste per GNOME 2.22? L’attesa è quasi finita: gli sviluppatori hanno infatti rilasciato la prima ed unica release candidate del noto desktop environment, il cui arrivo ufficiale è previsto per il 13 marzo. Se la vista non mi inganna, il GNOME Developer Kit non è ancora stato aggiornato ( per i changelog fate riferimento all’annuncio ufficiale ) ma rimane comunque possibile testare GNOME 2.22.0 ricorrendo ai consolidati GARNOME e JHBuild.

via | Phoronix

Popularity: 4% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

Creare bellissimi frattali con Gnofract 4D

 

FrattaleUn frattale è un oggetto geometrico che si ripete nella sua struttura allo stesso modo su scale diverse, ovvero che non cambia aspetto anche se visto con una lente di ingrandimento. Questa caratteristica è spesso chiamata auto-similarità (self-similarity). Il termine frattale venne coniato nel 1975 da Benoit Mandelbrot, e deriva dal latino fractus (rotto, spezzato), così come il termine frazione. Infatti le immagini frattali sono considerate dalla matematica oggetti di dimensione frazionaria. Continua a leggere »

Popularity: 5% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

Un semplice reminder

 

Popularity: 4% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

Come eliminare la barra di navigazione di Blogger

 

Quanti di voi trovano fastidiosa la barra di navigazione di Blogger?

Ebbene ecco a voi la soluzione! E sufficiente un piccolo trucco per eliminare la barra che Blogger visualizza su ogni blog iscritto!

Il procedimento è semplice.
Per prima cosa accedete nel vostro account ed entrate nel vostro blog.
Cliccate in alto su Personalizza, poi su Layout>>Modifica HTML.

A questo punto cercate tra le righe in HTML, queste qui:

———————————————–
Blogger Template Style
Name: Minima Black
Designer: Douglas Bowman
URL: www.stopdesign.com
Date: 26 Feb 2004
Updated by: Blogger Team
———————————————– */

/* Variable definitions
====================

A questo punto, prima della riga con “Variable definitions” inserite tale codice:

#navbar-iframe {
display: none !important;
}

Cioè, praticamente, dovrete avere così:

———————————————–
Blogger Template Style
Name: Minima Black
Designer: Douglas Bowman
URL: www.stopdesign.com
Date: 26 Feb 2004
Updated by: Blogger Team
———————————————– */

#navbar-iframe {
display: none !important;
}

/* Variable definitions
====================

Ora cliccate su Salva Modello, et voilà, il gioco è fatto! :D
Ovviamente togliere la barra di navigazione non comporta nessun problema da parte della piattaforma blog!!

Popularity: 5% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

Possibile down del blog

 

Se nel week end il blog non sarà online sappiate che sarà un problema momentaneo.

Il tempo che ci metterà Aruba ad aggiornare i DNS e a farli puntare sul nuovo IP pubblico del server su cui è ospitato danirevi.it.

Purtroppo mi sono svegliato tardi io e non ho avviato la procedura un giorno prima :-(

Questa sera ci sarà il cambio IP, chissà se si aggiorneranno in tempo…

Male che vada ci si sente lunedi! ;-)

A presto e buon week end a tutti!

Segnala questo post su:
Aggiungi 'Possibile down del blog' a Del.icio.usAggiungi 'Possibile down del blog' a diggAggiungi 'Possibile down del blog' a FURLAggiungi 'Possibile down del blog' a blinklistAggiungi 'Possibile down del blog' a redditAggiungi 'Possibile down del blog' a TechnoratiAggiungi 'Possibile down del blog' a NewsvineAggiungi 'Possibile down del blog' a Google BookmarksAggiungi 'Possibile down del blog' a BloglinesAggiungi 'Possibile down del blog' a SegnaloAggiungi 'Possibile down del blog' a OKnotizieAggiungi 'Possibile down del blog' a NetscapeAggiungi 'Possibile down del blog' a AskAggiungi 'Possibile down del blog' a Diggita

Popularity: 4% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

Il mio Grazie All’open Source.. ma anche il vostro

 

Ispirato dall’interessante riflessione sull’open source a cui vi ho linkati (grazie all’autore vitaliano82), ho deciso di dare uno spunto a chiunque voglia dire qualche parola sull’open source: sia che il suo giudizio sia positivo che negativo, non ci saranno censure (occhio bimbi, se spammate però vi cancello il post XD)

Ecco 21 grazie presonali verso l’Open Source

1)Scarico LIBERAMENTE la iso di ogni versione

2)Ho un sistema operativo aggiornato ogni giorno

3)Aggiorno il software con semplicità

4)Amarok il miglior riproduttore audio in circolazione

5)Faccio parte di una comunità disponibile e informatissima (anche se ancora ristrettissima rispetto alla comunità di utenti windows… ma esiste una comunità di utenti windows??)

6)Ho un Desktop Manager di nuova generazione come KDE4

7)Mi sono dimenticato che cos’è un antivirus (sarà un caso che molte minacce arrivano da WINE e mono che esegue programmi .NET?? )

8)Installo il mio amiente di sviluppo e testing PHP5 + Mysql + Apache2 + QuantaPlus in circa 6 clicks con Synaptic (naturalmente tutte le ultime versioni se ho i repo aggiornati)

9)Ho cominciato a studiare la programmazione a 14 anni quando non potevo comprarmi libri da 40 € con gli appunti di informatica libera

10)Firefox, il migliore browser web in circolazione (ma uso molto spesso Konqueror perchè salto dalla navigazione files a quella web/ftp)

11)Comunico via MSN grazie a emesene (secondo me il migliore client per il protocollo MSN)

12)Gioco Online con Manaworld e Urban Terror (ok…. ci sono giochi di gran lunga migliori nel closed source… lo ammetto ma è per completezza. e poi cercate info su Planeshift…. una meraviglia)

13)Utilizzo la maggior parte dei software esclusivi per Windows su Linux grazie a Wine

14)Apro la console in stile Quake spiengendo F12 con Yakuake

15)apt-get

16)Se mi prende lo schizzo installo parallel knoppix e ho una distro per il parallel computing

17)gOS mi mette a disposizione il primo sistema operativo totalmente orientato al Web

18)L’obiettivo di Debian è rimanere Open Source al 100% (Un po di filosofia e passione non guastano no?)

19)Scarico Metasploit (anche se non è GPL) e testo le mie aplicazioni senza sborsare un bronzino (o ramino, o qualunqu altro nome abbiano i centesimi da 1 2 e 5 , nel vostro dialetto (magari postate!! XD))

20)Perchè mia sorella, che non è un esperta di computer, può usare Debian + KDE senza chiedermi nulla

21) OpenOffice.org è semplicemente fantastico.. ha tutto quello che mi serve per l’università

Bene, so che sono un po pochini…. ma spero che aggiungiate voi quelli che ho omesso :)

Popularity: 4% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

Petizione per il rilascio free dei driver Nvidia

 

Sono venuto a conoscenza grazie a frafra di una petizione atta a “convincere” nvidia che la community linux è più grande di quanto si immagini…

nvidia-open.jpg

(more…)

Tag Technorati: , , , , ,

Popularity: 6% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

ISO Master: gestione delle immagini ISO e NRG

 

In alcuni articoli passati, ho parlato di come come montare, creare e convertire immagini ISO, in Linux. Avevo cercato di dimostrare che in questo campo, noi utenti Gnu/Linux, disponiamo di ottime alternative ai più noti programmi Windows (Daemontools e Magic Iso). Oggi voglio parlavi di ISO Master, un altra interessante applicazione per la gestione delle immagini ISO. Quest’ottimo programma ci permette, grazie alla comoda interfaccia grafica, di: creare ISO, agiungere o rimuovere file e cartelle dalle immagini e creare bootable cd. ISO Master può aprire sia immagini ISO che NRG, ma può solo salvarle in formato ISO. L’unica cosa un po’ fastidiosa è che supporta il “drag and drop”. Ciò nonostante ISO Master resta un prodotto utile ed interessante. Se volete provarlo, potete scaricarlo dal sito ufficiale, già pacchettizzato per le principali distribuioni (Debian/Ubuntu, Fedora, Suse, Slackware, ecc).

Popularity: 6% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

Adobe for linux!!!!

 

Popularity: 4% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

Architettura PGP e servizi di sicurezza

 

Proprio per la sua storia controversa, risulta difficile dare una definizione precisa
per PGP. Sicuramente ha rappresentato e rappresenta tuttora, in tutte le sue implementazioni commerciali e opensource, un sistema crittografico in grado di fornire all’utente autenticazione, confidenzialità e integrità dei dati. (more…)

Tag:

Popularity: 4% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

Il Trusted Computing

 

Questo video dovrebbe essere piuttosto esplicativo per chi non sa cosa sia il TC (Trusted Computing).

<object width=”425? height=”355?><param name=”movie” value=”http://www.youtube.com/v/3OcnsfMLZeE”></param><param name=”wmode” value=”transparent”></param><embed src=”http://www.youtube.com/v/3OcnsfMLZeE” type=”application/x-shockwave-flash” wmode=”transparent” width=”425? height=”355?></embed></object>

Popularity: 4% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

Amanti di linux,ecco il vostro Messenger “Emesene” : leggero,veloce e completo !

 

Oramai per molti Messenger è diventata una vera e propria necessità e negli ultimi anni ha avuto un vero e proprio boom. Per gli amanti di linux però c’è il problema di quale client scegliere. Molti usano il buon vecchio amsn ma c’è un client che ha fatto passi da giganti,specialmente in questi inizi di 2008. Il suo nome è Emesene. Vediamo cosa ci dice il sito ufficiale.

emesene è un programma multipiattaforma di messaggistica istantanea per la rete di Windows Live Messenger ™.

emesene è distribuito gratuitamente sotto la GNU General Public License 2 o qualsiasi versione successiva.

Le più interessanti funzionalità di emesene sono:

  • Interfaccia? pulita e facile da usare senza pubblicità
  • Trasferimento files
  • Connessione Diretta (trasferimenti files veloci)
  • Custom emoticons – invio/ricezione/salvataggio
  • Chat con tabs
  • Interfaccia multilingua
  • Grande personalizzazione
  • Supporto ai plugin
  • Supporto ai tags Messenger Plus!
  • Potente logger delle chat
  • Tutte le altre funzioni basilari di Windows Live Messenger

Sul sito ufficiale troverete la guida per installarlo e il download. Volevo sottolineare che emesene ha fatto e periodicamente compie passi da giganti. E’ stata aggiunta anche la gestione della cronologia e il trasferimento file che prima mancavano. E’ davvero un client completo al 90% ma soprattutto è leggero e affidabile.

Sommario della Documentazione

E’ tutto,alla prossima :)

Popularity: 5% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

Mint non è Ubuntu, e tantomeno Automatix

 

Volevo solo tradurre in italiano un articolo di Clem dal Blog ufficiale di Linux Mint perchè mi sembra molto importante viste le non rare cattive considerazioni su Linux Mint (del tipo: “Linux Mint è solo una distro con un po’ di software proprietario in più”):

Linux Mint ha una reputazione molto buona e dovremmo esserne felici. La maggior parte delle recensioni dicono che è stabile, facile da usare e un sistema operativo desktop molto buono. Ma quando chiedi a qualcuno di riassumere la propria opinione su Linux Mint questi risponde sempre che è Ubuntu con tutta la roba proprietaria preinstallata.

Sfortunatamente la maggior parte delle recensioni si concentrano su nostro supporto multimediale e su come Linux Mint visualizzi DVD e contenuti online… cose che qualsiasi utente Ubuntu, Fedora, Suse o Linux in generale possono aggiungere alla propria distro in circa 5 minuti. Questa naturalmente non è una conseguenza e se il nostro unico scopo fosse stato “Ubuntu + codec” la nostra ultima release sarebbe stata Barbara.

Alcune persone sono ancora molto stupite del fatto che noi rilasciamo una Light Edition. Incomprensibilmente, se per loro il nostro unico scopo era aggiungere codec a Ubuntu, qual’è la differenza tra la nostra Light Edition e la stessa Ubuntu?

Se mi avete chiesto quale sia il valore aggiunto di Linux Mint, non dovrei aver neanche menzionato i codec. Dovrei averti detto di come abbiamo cambiato il desktop Gnome e sviluppato tool per far si che per l’utente sia tutto più semplice e produttivo. Dovrei averti detto di come pensiamo costantemente a come migliorare il sistema dal punto di vista dell’utente e di come abbiamo fatto questo release dopo release.

Naturalmente puoi usare Daryna come se fosse Gutsy… modificando il sources.list e usando APT, usando gli aggiornamenti di synaptic, inviando grandi serie di file via email… etc. Non ci possiamo aspettare che tutti leggano le nostre note di release e conoscano le particolarità della nostra distribuzione.

Ciò che è più frustrante è vedere gli utenti di Linux Mint usarlo senza fare la maggior parte di queste cose, e questa è una delle ragioni per cui si sta scrivendo una guida per l’utente (che noi di linuxmint-italia stiamo traducendo, ndr).

Non ci hanno dato l’immagine corretta, una distribuzione non-free il cui valore aggiunto abbia a che fare con i codec e con software non-free, quando i nostri obiettivi principali sono la facilità/comodità d’uso per l’utente e il desktop.

Servirà tempo prima che la gente realizzi che cosa stiamo facendo e cosa abbiamo fatto, ed è molto frustrante, a volte, vedere la nostra distribuzione avere tanto successo, ma non sempre per le ragioni giuste.

Per tutti i recensori: Mint non arriva con tutti i detti driver

Popularity: 8% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

Compilare Kde 4.1

 

Popularity: 4% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

feb
29

openSUSE Weekly News, Numero 11

 

Undicesima uscita per la newsletter settimanale di casa .

Gli argomenti principali di questo numero:

  • Disponibile il Factory
  • FOSDEM 2008
  • Resoconto Week
  • In Tips and Tricks: Come sistemare i problemi di aggiornamento di Amarok; Come provare le release di con VirtualBox
  • In the Press: Recensione di sul ThinkPad T61; vince il premio “Window Manager of the Year”

Link

Etichette: , , , , , , ,

Post correlati

Popularity: 4% [?]



Puoi visualizzare il post originale qui.

top